Salta al contenuto principale
22 Agosto, 2017

Lo stemma

Stemma Ufficiale

Il provvedimento di istituzione della Provincia di Pistoia - avvenuta con due decreti rispettivamente del 1927 e del 1928 - rientrò in un'operazione complessiva di riordinamento dello circoscrizioni temioriali-amministralive, voluto dal fascismo nel contesto della costruzione de! regime, che portò alla formazione di diciannove nuove province.
Le prime proposte per la ideazione di uno stemma, strumento indispensabile d'identità del nuovo Ente, furono avanzate subito dopo la costituzione della provincia: esse ripresero i motivi araldici del comune medioevale (scacchi alternati di colore argento e rosso), collocati nella parie bassa sodo un fascio littorio su sfondo azzurro, a sua volta sormontato da un altro fascio; in alto, la corona delle province.
La questiono dello stemma fu risollevata, caduto il fascismo, alla fino della seconda atterra mondiale.
La soluzione approvata in via definitiva fu uno scudo contornato da una doppia fila di scacchi, diviso in duo parli: il rettangolo superiore a sfondo azzurro raffigura simbolicamente la zona montuosa della Provincia, la parlo inferiore in verde la zona pianeggiante.