Salta al contenuto principale
23 Agosto, 2017

Il Consiglio Provinciale

Consiglio Provinciale

DIOLAIUTI GILDA - Atto di convalida - DCP n.1 del 27 Gennaio 2017
con delega alle seguenti funzioni: BILANCIO E FINANZE (DP n.58 del 3 Marzo 2017)
GONFIANTINI PIERA - Atto di convalida - DCP n.30 del 4 Agosto 2017
con delega alle seguenti funzioni: CULTURA, PARI OPPORTUNITA' E RETE SCOLASTICA (DP n.274 del 3 Dicembre 2017)
MAZZANTI MARCO - Atto di convalida - DCP n.1 del 27 Gennaio 2017
MUNGAI EUGENIO PATRIZIO - Atto di convalida - DCP n.1 del 27 Gennaio 2017
con delega alle seguenti funzioni: VICE PRESIDENTE, PERSONALE, POLIZIA PROVINCIALE E COORDINAMENTO CON GLI ENTI PUBBLICI (DP n.274 del 3 Dicembre 2017)
NICCOLI MARZIA - Atto di convalida - DCP n.1 del 27 Gennaio 2017
con delega alle seguenti funzioni: EDILIZIA SCOLASTICA (DP n.274 del 3 Dicembre 2017)
TORRIGIANI ALESSIO  - Atto di convalida - DCP n.1 del 27 Gennaio 2017
con delega alle seguenti funzioni: TRASPORTO PUBBLICO LOCALE (DP n.58 del 3 Marzo 2017)


BENESPERI LUCA - Atto di convalida - DCP n.30 del 4 Agosto 2017
ONORI MARCO - Atto di convalida - DCP n.1 del 27 Gennaio 2017

Competenze
Ai sensi dell'art. 1, comma 54, della legge 56/2014 "Il consiglio è l'organo di indirizzo e controllo, propone all'assemblea lo statuto, approva regolamenti, piani,programmi; approva o adotta ogni altro atto ad esso sottoposto dal presidente della provincia; esercita le altre funzioni attribuite dallo statuto. Su proposta del presidente della provincia il consiglio adotta gli schemi di bilancio da sottoporre al parere dell'assemblea dei sindaci. A seguito del parere espresso dall'assemblea dei sindaci con i voti che rappresentino almeno un terzo dei comuni compresi nella provincia e la maggioranza della popolazione complessivamente residente, il consiglio approva in via definitiva i bilanci dell'ente". La durata del mandato del Consiglio provinciale è di due anni.