Salta al contenuto principale
PoliziaProvinciale
PoliziaProvinciale

Senza ombra di dubbio per la Polizia Provinciale si può parlare di un 2017 all'insegna di una sempre maggiore risposta ai bisogni della gente e alla necessità del territorio. A certificare questa affermazione sono i dati del monitoraggio condotto sulle funzioni e sui compiti contenuti nella relazione di presentazione dell'attività svolta nell'anno appena concluso.

La Polizia Provinciale, ricompresa nell'area del Dirigente Renato Ferretti, diretta dal Comandante Franco Monfardini e costituita da 1 ispettore e da 8 agenti, nel corso dell'anno passato ha assicurato la presenza sul territorio con due turni di servizio giornalieri, turni che in diverse giornate sono stati potenziati a tre. Il dato dimostra chiaramente l'impegno del corpo, che si colloca, nell'ambito delle forze di polizia presenti sul territorio, con un posizionamento sempre più autorevole.

Nel 2017 la Polizia Provinciale è stata protagonista di vari ambiti di intervento: alle funzioni tipiche si sono sommati i compiti aggiuntivi derivanti dalla convenzione con la Regione e anche dalle nuove responsabilità, connesse ai cambiamenti sociali. Questo tradotto in operatività e numeri significa che negli ultimi 12 mesi la Polizia Provinciale è stata impegnata per circa il 30% del lavoro sul fronte caccia e pesca elevando 19 sanzioni amministrative e denunciando 25 reati.

Lo sforzo della Polizia Provinciale nel 2017 è stato indirizzato anche al coordinamento delle guardie ittiche e venatorie volontarie, con 1494 servizi garantiti. Di rilievo l'azione condotta per il controllo e il contenimento degli animali selvatici che causano problemi di pubblica incolumità e danni alle aziende agricole. Su questo fronte la Polizia Provinciale ha assicurato 247 interventi, con particolare riferimento ai cinghiali e relativi anche ai piccioni, che, sebbene sia poco noto, provocano nei nostri comuni danni di non poco conto sia nelle fasi di semina, che in quelle di germogliazione e raccolta.

Importante e decisiva nell'anno 2017 la presenza sulle strade provinciali e regionali con azioni di prevenzione e controllo sulla copertura assicurativa e revisionale dei veicoli a garanzia della sicurezza stradale e con interventi di controllo della velocità, effettuati anche a seguito di opportune segnalazioni dei cittadini.

Il Vice Presidente della Provincia Patrizio Mungai, con delega alla Polizia Provinciale, dichiara Voglio ringraziare la Polizia Provinciale per l'ottimo lavoro svolto nel 2017 e per la competenza e la professionalità dei componenti del reparto, donne e uomini, agenti e ufficiali. Il corpo ha portato risultati importanti nelle tradizionali attività di istituto ma anche in attività diverse, messe in campo spesso in settori che vanno oltre la competenza della Provincia e tutto questo nonostante un organico non numeroso”. Per segnalazioni alla Polizia Provinciale contattare 0573/974670 email provpo.pt@provincia.pistoia.it

INFORMAZIONE AGLI ORGANI DI STAMPA - Fonte Ufficio Presidenza - Relazioni Esterne Dott. Lucia Maionchi tel. 0573-374509  presidenza@provincia.pistoia.it