Salta al contenuto principale
1maggioprovincia

In questo Primo maggio il tema del lavoro è  di una attualità pervasiva.
Il nostro Paese era già in grave sofferenza per il numero delle donne e degli uomini senza lavoro e per la percentuale di lavoratrici e di lavoratori con un'occupazione insicura, precaria o con una mansione temporanea, sottopagata. Ora che l'emergenza sanitaria sta drammaticamente mutando in emergenza economica il grido di tante categorie di lavoratori ci interpella con preoccupazioni fondate ed attese concrete, come dimostrano anche i fatti di cronaca locali di questi giorni. 
Far ripartire il lavoro con una corsa competitiva paragonabile solo a quella del "Piano Marshall" che metta in campo azioni straordinarie, in un orizzonte temporale definitivo, è  compito della politica se vuole essere all'altezza della sfida che ha davanti.
E' del tutto evidente che la capacità di fare squadra anche a livello provinciale sarà una chiave decisiva per ricreare lavoro e per ripensarlo in ambiti innovativi e con modalità nuove. In quest'ambito si colloca il "Patto di responsabilità per la sicurezza e la ripresa delle attività produttive" che coordino con il Sindaco di Pistoia Tomasi consapevole dell'urgenza di rilanciare le attività produttive del nostro territorio 
Ringrazio  tutti i lavoratori che con grande senso di responsabilità hanno permesso all'Italia a vario titolo di contenere e contrastare l'impatto e le conseguenze dell' epidemia.
Buon Primo Maggio

Luca Marmo - Presidente della Provincia di Pistoia