Salta al contenuto principale
Giorno ricordo

Anche la Provincia ha partecipato stamattina alla cerimonia del  Giorno del Ricordo, solennità civile nazionale, istituita con Legge 30 marzo 2004 n. 92, in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale
''I totalitarismi del ‘900, sebbene diversi nell’ideologia di fondo, hanno offerto un repertorio di atrocità comuni. Questa pagina della storia nazionale ed internazionale è rimasta a lungo in un cono d’ombra" ha detto il Presidente Marmo  sottolineando che "Ricordare quanto accaduto è doveroso per il rispetto delle vittime, dei familiari, dei sopravvissuti e soprattutto perché il ricordo si oppone alla dimenticanza ed è il migliore antidoto per i giovani".
A rappresentare la Provincia è stato Vice Presidente Gabriele GiacomelliFonte Ufficio Presidenza - Relazioni Esterne Dott. Lucia Maionchi  presidenza@provincia.pistoia.it