Salta al contenuto principale
Donneesport

Donne e Sport in Italia: a quando la parità?” questo il titolo del progetto coordinato dalla Provincia, con l'Ufficio Pari Opportunità, realizzato in collaborazione con il CONI Provinciale e l'Ufficio Scolastico Provinciale, giunto a conclusione ieri.
Il progetto, dedicato al tema delle pari opportunità nel mondo dello sport e finanziato ai sensi della LR 16/2009, ha visto il diretto coinvolgimento di 5 Istituti Superiori della Provincia : Liceo Scientifico “Amedeo di Savoia”, Istituto Professionale “De Franceschi-Pacinotti”, ITCS “F.Pacini”, ITSE “Aldo Capitini” e Liceo Statale “C.Salutati”.
Le classi partecipanti, con la guida dei rispettivi Insegnanti, hanno prodotto lavori cartacei o digitali sul tema dei diritti delle donne nello sport, sulla storia della pratica sportiva al femminile, sugli stereotipi che ancora sopravvivono nell’ambito del binomio donna e sport.
Gli elaborati delle classi sono stati  presentati ieri mattina nel corso di una cerimonia a cui hanno partecipato il Presidente Luca Marmo e il Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi. Sono intervenuti: la consigliera di parità Chiara Mazzeo, la delegata del Coni Vittoriana Gariboldi, la campionessa di ciclismo Edita Pucinskaite, la rugbista Camilla Neri e la rappresentante dell’Ufficio Scolastico, Lucia Giachini. Alla mattinata, moderata da Francesca Bardelli, è stata presente anche la Consigliera Provinciale Patrizia Manchia che ha seguito, in rappresentanza della Provincia, i lavori della Commissione che ha visionato il materiale i lavori proposti dalle Scuole. L'elaborato della classe III B LES dell’Istituto “C.Salutati”, intitolato “ Da Alfonsina Strada a Norma Gimondi: le donne e la bicicletta negli ultimi cento anni”, è risultato essere "il lavoro migliore fra tutti quelli presentati".