Salta al contenuto principale
Difensorecivico

Sala Nardi gremita stamani per l’incontro #conosciildifensore civico, titolo che deriva dall’hastag appositamente voluto dal Difensore civico regionale Sandro Vannini.
Parte oggi dalla Provincia di Pistoia la campagna di informazione rivolta ai cittadini toscani sui servizi garantiti gratuitamente dal Difensore civico regionale nelle controversie nei confronti della Pubblica Amministrazione (Regione, Province, Comuni, Aziende Sanitarie) e nei confronti dei gestori di pubblici servizi (acqua, trasporti, gas luce, comunicazioni). L’ambito di azione riguarda tributi, ambiente ed urbanistica, servizi pubblici, sanità, politiche sociali, attività economiche, accesso agli atti ecc.
Ben 2.250 sono le istanze pervenute al Difensore Civico Regionale dal febbraio 2018 ad oggi, di cui più dell’ 85% risolte positivamente. Durante l’incontro sono stati presentati alcuni casi significativi delle attività svolte, tra cui quello dell’intervento del difensore civico riguardo una complessa questione pertinente la tempestiva somministrazione di un farmaco salvavita ad una alunna iscritta al servizio di trasporto scolastico.
L’occasione è stata anche il momento per presentare la convenzione fra Difensore Civico Regionale e Provincia di Pistoia, in base alla quale la Provincia farà da sportello per ricevere le istanze dei cittadini che verranno trasmesse al Difensore Civico Regionale per la trattazione.
Il Presidente della Provincia, nell'intervista, ha sottolineato l’importanza della presenza del ruolo del Difensore civico regionale e si è detto soddisfatto che la Provincia possa garantire, attraverso l’ufficio provinciale dell’ URP, uno sportello di “interfaccia” per i cittadini che hanno problemi, questioni e controversie nei confronti della Pubblica Amministrazione e/o dei soggetti gestori di servizi pubblici.
In apertura del convegno è stata ricordata anche la Dott. Katiuscia Torselli, funzionario della Provincia, prematuramente scomparsa, che era stata anche Difensore civico a San Marcello. Il Presidente, a conclusione della mattinata, ha fatto dono alla famiglia di 2 libri, sui quali ha voluto lasciare un pensiero riservato ai Familiari.
Fonte Ufficio Presidenza - Relazioni Esterne Dott. Lucia Maionchi presidenza@provincia.pistoia.it