Salta al contenuto principale

Controllo manutenzione impianti speciali quali ascensori e piattaforme elevatrici, antincendio ed elettrici

Descrizione del procedimento

Attivazione e controllo sull'effettuazione di manutenzione degli impianti speciali quali ascensori e piattaforme elevatrici e antincendio assegnate ai soggetti incaricati.
Successivamente il Servizio predispone il provvedimento motivato di liquidazione a seguito di verifica dell'effettuazione del servizio.

Riferimenti normativi

D.Lgs. 09/04/2008 n.81 e s.m.i “Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro”;
D.M. 22/01/2008 n.37 e s.m.i. “Regolamento concernente l'attuazione dell'articolo 11-quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all'interno degli edifici”;
D.P.R. 30/04/1999 n.162 e s.m.i. “Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE sugli ascensori e di semplificazione dei procedimenti per la concessione del nulla osta per ascensori e montacarichi, nonché della relativa licenza di esercizio”;
D.P.R. 29/05/1963 n.1497 e s.m.i. “Approvazione del regolamento per gli ascensori ed i montacarichi in servizio privato”;
D.P.R. 24/07/1996 n.459 e s.m.i. “Regolamento per l'attuazione delle direttive 89/392/CEE, 91/98/CEE e 93/68/CEE concernenti il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle macchine”;
D.M. 11/04/2011 “Disciplina delle modalità di effettuazione delle verifiche periodiche di cui all'All. VII del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81, nonché i criteri per l'abilitazione dei soggetti di cui all'articolo 71, comma 13, del medesimo decreto legislativo (G.U. Del 29/4/2011, n.98, S.O. n.111)”;
D.P.R. 22/10/2001 n.462 “Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi”;
Norma CEI EN 62305-1/4 in vigore dal 1 Marzo 2013 per la protezione contro i fulmini;
INAIL aprile 2012 – “Guida Tecnica alla prima verifica degli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche e impianti di messa a terra”;
Norma CEI e ENI per gli impianti;

Ufficio del procedimento

Responsabile del provvedimento finale

Ufficio Provvedimento Finale

Modalità di contatto

Posta Elettronica
Fax
Telefono
PEC
Posta Ordinaria
Richiesta di Accesso agli Atti
Presso Ufficio

Termine di conclusione

Entro i termini previsti dalla specifiche normative

Procedimenti sostitutivi

Procedimento d'Ufficio

Potere sostitutivo

Ultima modifica 23 Giugno, 2020