Salta al contenuto principale
Poliziaprov4

Il fatto è accaduto all’interno della Zona di Ripopolamento e Cattura di Spicchio, nel Comune di Lamporecchio.

La Polizia Provinciale, contattata da cittadini che sentivano ripetuti colpi di fucile provenire dalla zona vietata, interveniva e trovava sul posto due persone prive di porto d’armi che stavano cacciando armate di fucili non provvisti di fermo.

La normativa vigente in materia vieta la caccia nelle zone di ripopolamento e cattura e prescrive che i fucili semiautomatici siano dotati di un meccanismo (fermo) che limita la possibilità di sparare non più di tre colpi. 

I fucili e le munizioni sono state sequestrate penalmente. Le due persone sorprese dagli Agenti della Polizia Provinciale, sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per caccia in zona di divieto, utilizzo di armi non consentite e porto d’armi abusivo. Saranno inoltre elevate sanzioni amministrative per un totale di circa 3.000 €uro.

La Polizia Provinciale continuerà, anche nei prossimi mesi, l’attività di presidio e controllo del territorio a tutela dell’ambiente in generale, con particolare riguardo alla tutela della fauna selvatica.

Il fatto è accaduto nel mese di ottobre, la notizia viene diffusa solo ora, dopo la relativa autorizzazione da parte del competente ufficio

Fonte Ufficio Presidenza - Relazioni Esterne Dott. Lucia Maionchi presidenza@provincia.pistoia.it