Salta al contenuto principale
Procedimento ad Istanza di parte

Assunzione di dipendenti pubblici per mobilità individuale

Descrizione del procedimento

L'art. 30 del D.Lgs. n. 165/2001 che disciplina il passaggio diretto di dipendenti pubblici tra amministrazioni diverse previo esperimento di procedure ad evidenza pubblica costituisce strumento di copertura del fabbisogno di personale a tempo indeterminato definito in sede di programmazione annuale delle assunzioni, disposta con Decreto presidenziale su proposta del Dirigente della funzione Personale.
L'art. 52 del vigente Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi prevede: “1. Il programma annuale delle assunzioni definisce i posti vacanti da coprire a tempo indeterminato mediante procedura di mobilità tra enti. A tal fine, è pubblicato sul sito istituzionale della Provincia e all'Albo pretorio on line specifico avviso, contenente il numero dei posti vacanti, le competenze richieste, i criteri di selezione, le modalità e i termini di presentazione delle domande.
2. La selezione dei candidati potrà essere operata, in relazione alla posizione di lavoro da ricoprire, tramite valutazione curriculare ovvero tramite valutazione curriculare e colloquio con eventuali altre prove, ricorrendo ad apposita Commissione, nominata dal dirigente responsabile della struttura preposta alla gestione del Personale.
3. Nel caso in cui l'esperimento della procedura di mobilità non abbia esito positivo si procederà attenendosi agli stessi requisiti professionali previsti dall'avviso di mobilità e previo esperimento della procedura prevista dall'art. 34bis del D.Lgs. n. 165/2001, all'indizione di procedura selettiva pubblica”

Riferimenti normativi

Art. 30 D.Lgs. n. 165/2001
Art. 52 del vigente Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi approvato con Decreto presidenziale n. 261 del 2.12.2016 ;
D.P.C.M 26.6.2015 reca le tabelle di equiparazione fra i livelli di inquadramento previsti dai contratti collettivi relativi ai diversi comparti di contrattazione del personale non dirigenziale

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria

Ufficio del procedimento

Responsabile del provvedimento finale

Ufficio Provvedimento Finale

Modalità di contatto

Posta Elettronica
Fax
Telefono
PEC
Posta Ordinaria
Presso Ufficio

Termine di conclusione

4 mesi a decorrere dalla data di scadenza per la presentazione delle domande prevista dall'avviso

Strumenti di Tutela

Difensore Civico
Dirigente del Servizio
Tribunale di Pistoia - Giudice del Lavoro

Potere sostitutivo

Ultima modifica 22 Aprile, 2021