Salta al contenuto principale
Scenari

Il Progetto “Scenari del XX Secolo” a.s. 2018/19 si è concluso con un evento che ha visto la restituzione didattica dei lavori effettuati dai ragazzi delle classi partecipanti e con la premiazione degli  Istituti Scolastici aderenti: Istituto “F. Pacini”, Istituto “Fedi/Fermi”, Istituto “B. De Franceschi” e Istituto Scuole Mantellate di Pistoia, Istituto Omnicomprensivo di San Marcello Pistoiese, Istituto “F. Martini” di Montecatini Terme ed in particolare l'Istituto “C. Lorenzini” e “Sismondi/Pacinotti” di Pescia e l’Istituto “A. Capitini” di Agliana per i lavori svolti. 
L’evento finale ha visto la partecipazione di docenti e studenti e gli interventi del Vice Presidente della Provincia di Pistoia Gabriele Giacomelli, del Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza Roberto Barontini e, per la Fondazione Cassa di Risparmio, della Consigliera Paola Bellandi, che ha annunciato la disponibilità della Fondazione alla conferma del finanziamento per un ulteriore triennio.
Un progetto importante per il nostro territorio, partito dall’anno scolastico 1999/2000, in cui la Provincia di Pistoia e l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea hanno costantemente collaborato per approfondire la Storia del ‘900, ed in particolare fornire ai giovani strumenti per comprendere quanto accade intorno a loro, leggere il passato nell’ottica di comprendere il presente, approfondire tematiche quali la memoria, la conoscenza e l’interazione con altre culture, il valore della solidarietà e l’educazione alla tolleranza.
Gli incontri di approfondimento realizzati nell'a.s. 2018/2019 sono stati cinque, due dedicati al tema del terrorismo in Italia e tre destinati alle giornate istituzionali: Giorno della Memoria, Giorno del Ricordo, Festa di Liberazione. Ogni anno scolastico il progetto viene dedicato a vicende, avvenimenti ed eventi difficilmente affrontati nei programmi curricolari e poco conosciuti dagli studenti. Quest’anno il tema affrontato è stato: Il terrorismo in Italia. La violenza politica, civile e sociale nell'Italia degli anni Sessanta e Settanta.