Salta al contenuto principale
Appalto di Lavori
Aperta

Procedura aperta su START per l'affidamento dei lavori di ampliamento del polo scolastico di via Panconi, ristrutturazione della piscina-palestra scolastica S.Fedi e nuovi spogliatoi, in area di proprietà della Provincia di Pistoia Intervento B

Procedura aperta

Oggetto

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA EX ART. 60 D.LGS. 50/2016 S.M.I. PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL POLO SCOLASTICO DI VIA PANCONI, RISTRUTTURAZIONE DELLA PISCINA-PALESTRA SCOLASTICA S.FEDI E NUOVI SPOGLIATOI, IN AREA DI PROPRIETA' DELLA PROVINCIA DI PISTOIA INTERVENTO B

 

Atti di programmazione

Delibera/Determina a Contrarre

CIG

88724018EB

CPV

45212200-8

Criterio di aggiudicazione

offerta economicamente più vantaggiosa

Importo dell'appalto

L’importo a base di gara soggetto a ribasso, IVA ed oneri della sicurezza esclusi, ammonta a € 5.859.294,33 (cinquemilioniottocentocinquantanovemiladuecentonovantaquattro/33).
Gli oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso, ammontano a € 185.035,82 (centottantacinquemilazerotrentacinque/82).
Maggiori oneri COVID-19, come definito dalla Delibera della Regione Toscana n. 645 del 25/05/2020 € 129.545,11 (centoventinovemilacinquecentoquarantacinque/11) totali.

Ente / Enti

Provincia di Pistoia

Data di pubblicazione

Data di scadenza

Documenti di Gara

Seduta pubblica di gara

Comunicazione

Si comunica che il giorno 05/11/2021 alle ore 12:00 si terrà la seduta pubblica per il proseguo delle operazioni di gara

Per la partecipazione in videoconferenza alla seduta pubblica di gara è necessario accettare l'invito trasmesso via email e qualificarsi inviando tramite email accettazione e nominativo del partecipante con qualifica e documento di riconoscimento ovvero delega alla email sua@provincia.pistoia.it entro le ore 11:00 del giorno 05/11/2021. In assenza di tali titoli, la partecipazione è ammessa come semplice uditore.

Seduta pubblica di gara

Comunicazione

Si comunica che il giorno 03/11/2021 alle ore 12:00 si terrà la seduta pubblica di gara pubblica per la lettura dei punteggi assegnati alle offerte tecniche e il proseguo delle operazioni di gara

Per la partecipazione in videoconferenza alla seduta pubblica di gara è necessario accettare l'invito trasmesso via email e qualificarsi inviando tramite email accettazione e nominativo del partecipante con qualifica e documento di riconoscimento ovvero delega alla email sua@provincia.pistoia.it entro le ore 11:00 del giorno 03/11/2021. In assenza di tali titoli, la partecipazione è ammessa come semplice uditore.

Seduta pubblica di gara

Comunicazione

Si comunica che la prima seduta pubblica per l'apertura della "busta A" e per la verifica della documentazione amministrativa avrà luogo il giorno 27/092021 ore 11:30 sulla piattaforma telematica START e presso gli uffici della SUA – Provincia di Pistoia P.za San Leone, 1 51100 Pistoia 3° piano, nonché in Videoconferenza e vi potranno partecipare i legali rappresentanti/procuratori delle imprese interessate oppure persone munite di specifica delega. In assenza di tali titoli, la partecipazione è ammessa come semplice uditore. Successivamente alle ore 11:00 del 27/09 p.v., termine di presentazione delle offerte, verrà inviato un link per la partecipazione alla gara in videoconferenza all’indirizzo email/PEC fornito in fase di registrazione dall’operatore economico su START.

FAQ

Quesito

Si riportano di seguito precisazioni in merito alla procedura in oggetto

Si ricorda che al seguente link alla procedura su START sono presenti quesiti e chiarimenti: https://start.toscana.it/tendering/tenders/017713-2021/view/detail/6

La documentazione relativa all'offerta tecnica è a discrezione del concorrente il quale è comunque tenuto al rispetto delle previsioni del disciplinare, lex specialis di gara.

A mero titolo esemplificativo si ricorda quanto stabilito al par. 15. CONTENUTO DELLA BUSTA VIRTUALE – OFFERTA TECNICA "La busta “Offerta Tecnica” dovrà contenere la documentazione tecnica costituita da una Relazione specifica in riferimento ai criteri e sub-criteri oggetto di valutazione. La mancata o incompleta presentazione della documentazione richiesta per uno o più subcriteri non costituirà causa di esclusione dalla gara ma comporterà una ridotta valutazione ai fini del giudizio della Commissione giudicatrice e dell’attribuzione del punteggio relativo al sub-criterio"

Si comunica che si è provveduto a creare su START, nella sezione Offerta tecnica, 7 spazi per consentire il caricamento, in ciascuno spazio, di 40 MB.

Si riportano di seguito quesiti e risposte fornite dal Servizio competente

Quesito:
per quanto riguarda le certificazioni  certificazioni ISO 14001:2015 e OHSAS 18001.2007 o ISO 45001.2018, si chiede se il possesso per ottenere i punteggi previsti è da intendersi come ATI o come singole imprese

Risposta:
"In relazione alla richiesta di chiarimenti si precisa che:
- in caso di Consorzi di cui all’art. 45, comma 2 lett. b) (consorzi di cooperative e consorzi di imprese artigiane) e lett. c) (consorzi stabili) del Codice, per il conseguimento del previsto
punteggio tabellare di 2 punti di cui ai punti  B3 e C3 dei criteri di aggiudicazione dell'Offerta Tecnica è necessario che il possesso della certificazione in oggetto sia in capo al Consorzio o alla/e consorziata/e indicata/e per l’esecuzione dei lavori;
- in caso di operatori economici con idoneità plurisoggettiva di cui alle lettere: d) (raggruppamenti temporanei di concorrenti); e) (consorzi ordinari di concorrenti); f) (aggregazioni
tra le imprese aderenti al contratto di rete); g) (Geie), dell’art.45, c.2, del Codice, già costituiti oppure che intendano riunirsi o consorziarsi, per il conseguimento del previsto punteggio
tabellare di cui alle lettere B3 e C3 è necessario il possesso della certificazione  in capo a tutti gli operatori economici raggruppati o consorziati;(vedasi in proposito sentenza 17/3/2020 del Consiglio di Stato su ricorso 2301del 2019) "

Quesito:
In riferimento al “Modello dichiarazioni integrative al DGUE” e più precisamente alla dichiarazione punto 4 pag. 6, con la presente siamo a chiedere conferma che la documentazione prevista dall’Allegato XVII del D.Lgs. 81/08 sia da produrre in caso di eventuale aggiudicazione, come previsto dalla normativa vigente in materia, e non in questa fase di gara e che quindi la frase “ed allega quanto previsto dall’Allegato XVII del D.Lgs. 81/08 richiamato” sia da considerarsi un refuso.

Risposta:
In merito alla documentazione di cui al punto 4 del Modello dichiarazioni integrative relativamente all'Allegato XVII del D.Lgs 81/08 si rileva che non si tratta di un refuso. L'operatore economico procede allegando tale documentazione al modello dichiarazioni integrative. Si rileva inoltre che la mancata produzione della documentazione sopracitata non è motivo di esclusione.

Sopralluogo

Comunicazione

Si comunica che il termine ultimo per effettuare il sopralluogo fissato per il giorno 10 settembre 2021 è spostato al 15 settembre 2021.

Manifestazioni di interesse

Progetti ed Elaborati

Documenti

Documenti

Ultima modifica 5 Novembre, 2021