Salta al contenuto principale

Rendiconto

Descrizione del procedimento

Il procedimento del rendiconto di gestione comincia con l'istruttoria relativa al riaccertamento dei residui: impostazione e implementazione di un modello di riaccertamento quale base per una corretta contabilizzazione dei dati in sede di delibera di approvazione del riaccertamento stesso;

Esame dell'origine di avanzo o disavanzo nel corso delle operazioni di rendiconto, acquisizione dei dati dai servizi stessi, previa elaborazione ed invio dei dati contabili su appositi files da cui il singolo servizio può trarre informazioni significative circa tutti i propri residui in essere (anno di formazione, disponibilità, oggetto ecc.), acquisizione della documentazione definitiva dai servizi ed esame e risoluzione delle problematiche riscontrate dagli stessi;

Predisposizione degli atti definitivi del rendiconto generale: acquisizione degli allegati previsti per legge, predisposizione delle proposte di delibera del Consiglio Provinciale (adozione e approvazione definitiva), oltre alla predisposizione della deliberazione relativa al parere dell'Assemblea dei sindaci

Predisposizione della relazione sulla gestione dell'organo esecutivo redatta secondo le modalità previste dall'art 11 comma 4 del D.lgs 118/2011;

Supporto al Collegio dei revisori dei conti ai fini della predisposizione della loro relazione

Riferimenti normativi

Art 227-228–229-230-231-232-233 del D.Lgs 267/2000; art 11 comma 4 e art 18 e 18-bis del D.Lgs 118/2011.

Ufficio del procedimento

Ufficio Provvedimento Finale

Termine di conclusione

Secondo i termini stabiliti per legge
Ultima modifica 24 Giugno, 2020