Salta al contenuto principale

Predisposizione programma biennale degli acquisti di beni e servizi

Descrizione del procedimento

L’art. 21 del Codice dei contratti (D. Lgs. 50/2016 e ss. mm. ii. ) prevede l’adozione di un programma biennale degli acquisti di beni e servizi da approvare nel rispetto dei documenti programmatori e in coerenza con il Bilancio.
Il programma biennale di forniture e servizi e i relativi aggiornamenti annuali contengono l’indicazione degli acquisti di beni e servizi di importo unitario stimato pari o superiore a € 40,000,00. Il programma e i relativi aggiornamenti sono pubblicati sul profilo del committente, sul sito informatico del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti tramite l'Osservatorio regionale dei contratti pubblici come previsto dall’art. 21 comma 7 del D. Lgs. 50/2016.
In coerenza con quanto sopra illustrato a cura del Servizio Economato, Provveditorato, Partecipate annualmente si procede alla ricognizione dei fabbisogni di acquisizione di beni e servizi previa raccolta delle segnalazioni di tutti gli uffici provinciali. Le richieste vengono accorpate e ordinate all'interno del programma biennale e dei successivi aggiornamenti annuali.
Viene predisposto il Programma che verrà approvato all'interno del DUP.
Oltre a costituire un adempimento di legge il piano è un importante strumento di programmazione e razionalizzazione degli affidamenti in quanto consente l’accorpamento delle acquisizioni e la programmazione delle procedure di acquisto.

Riferimenti normativi

art. 21 D. Lgs. 50/2016

ART. 37 comma 1 lett. b) del D. Lgs. n. 33/2013 e 29 comma 1 D. Lgs. 50/2016

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria

Ufficio del procedimento

Responsabile del provvedimento finale

Ufficio Provvedimento Finale

Modalità di contatto

Posta Elettronica
Fax
Telefono
PEC
Posta Ordinaria
Richiesta di Accesso agli Atti
Presso Ufficio

Termine di conclusione

Approvazione del DUP contenente il programma biennale, nei tempi previsti per l'approvazione di detto documento di programmazione. Pubblicazioni come previsto art. 37 comma 1 lett. b) del D. Lgs. 33/2013 e art. 21 comma 7 D. Lgs. 50/2016

Strumenti di Tutela

Difensore Civico
Dirigente del Servizio
Responsabile Prevenzione della Corruzione e Trasparenza
Tribunale Amministrativo Regionale

Potere sostitutivo

Ultima modifica 2 Aprile, 2021