Salta al contenuto principale
Quesito

Si riportano di seguito i quesiti pervenuti e le relative risposte:

Quesito: 
Nel disciplinare al punto 4.2.3 4.2.3 Sub criterio B.3 – Punti 16: AFFINITÀ E QUALITÀ DI UN PROGETTO DEL CANTIERE IN CONTESTI STORICIZZATI E/O SU IMMOBILI DI INTERESSE STORICO si dichiara che:
I punteggi saranno attribuiti secondo la seguente scala di valori (con possibile attribuzione di coefficienti intermedi, in caso di giudizi intermedi):
Valore di giudizio sintetico sulla proposta Coefficiente di valutazione
Soluzioni migliorative proposte e relativa presentazione di livello eccellente 1,0
Soluzioni proposte globali altamente migliorative rispetto a quelle a base di gara 0,8
Soluzione proposte apprezzabilmente migliorative rispetto a quelle a base di gara 0,6
Soluzioni proposte con miglioramenti non complessivi e riferibili solo ad aspetti secondari 0,4
Soluzioni migliorative proposte poco rilevanti/trascurabili/non attinenti alle finalità 0,2
Proposta migliorativa assente

Chiedo in cosa possa consistere la proposta migliorativa e quale aspetto dell'offerta riguardi.

Risposta:
A pagina 7 dell'elaborato "03_Criteri di Valutazione OEPV" punto 4.2-Criterio B: Merito tecnico, è stato riscontrato un mero refuso materiale. Si riporta la frase corretta:
"Professionalità e adeguatezza dell’offerta sul piano architettonico, strutturale, impiantistico, di progettazione del cantiere, in relazione a interventi già effettuati dal concorrente e ritenuti particolarmente significativi della propria capacita a realizzare la prestazione richiesta"
Inoltre a pagina 9 dell'elaborato "03_Criteri di Valutazione OEPV" punto 4.2.3 Sub criterio B.3 – Punti 16: AFFINITÀ E QUALITÀ DI UN PROGETTO DEL CANTIERE IN CONTESTI STORICIZZATI E/O SU IMMOBILI DI INTERESSE STORICO- la tabella che indica la scala dei valori di attribuzione dei punteggi del subcriterio e la seguente frase finale "L’eventuale mancata presentazione di proposte migliorative del documento di fattibilità delle alternative progettuali non comporterà l’esclusione dalla gara, ma solamente l’assegnazione di un punteggio pari a zero per il presente elemento di giudizio.", sono entrambe un mero refuso materiale e dunque da non considerarsi.
E' in corso da parte dell'amministrazione proponente l'approvazione dell'atto di rettifica dell'elaborato "03_Criteri di Valutazione OEPV" che verrà pertanto riallegato quanto prima.