Salta al contenuto principale
3 Ottobre, 2017

Regolamento per l'accesso al servizio Internet da postazione fissa presso l'Ufficio relazioni Con il Pubblico (URP)

(Approvato con Decreto Presidenziale n.153 del 21 giugno 2016)

Finalità
La Provincia di Pistoia:

  • riconosce ,'utilità dell'informazione fornita da mezzi telematici per il soddisfacimento delle esigenze informative della comunità locale e per la conoscenza e l'utilizzo dei servizi che le pubbliche amministrazioni offrono on line;
  • coerentemente con gli obiettivi e con le funzioni istituzionali dell'ente e dei compiti assegnati all'Ufficio Relazioni con il Pubblico - Urp, offre ai propri utenti l'accesso ad internet come ulteriore fonte di informazione rispetto agli strumenti tradizionali, con finalità di ricerca, studio, documentazione ed accesso ai servizi on line.
  • con l'approvazione della Carta dei servizi dell'Urp e degli standard di qualità del servizio, la postazione di accesso gratuito ad internet viene individuata quale servizio per il quale l'ente si impegna a garantire l'assistenza agli utenti anche per tutti i servizi on line della pubblica amministrazione.

La responsabilità dei contenuti informativi ricavabili da internet ricade su ogni singolo produttore; spetta dunque all'utente vagliare criticamente la qualità delle notizie reperite.
La Provincia non ha il controllo delle risorse disponibili in rete, né la conoscenza di ciò che internet può mettere a disposizione del pubblico e quindi non è da ritenersi in alcun modo responsabile per i contenuti offerti.
L'amministrazione e gli operatori del servizio di accesso gratuito ad internet non sono responsabili di eventuali infrazioni o reati nei quali possano incorrere gli utenti del servizio.

Istituzione punto di accesso gratuito internet 
La Provincia di Pistoia ha istituito, presso l'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico, nel 2005 una postazione di accesso ad internet presso l'Urp. Nel 2014, accogliendo le richieste degli utenti e rilevate da apposita indagine di soddisfazione dell'utenza svolta nell'anno 2013, sono stati organizzati nuovi locali a disposizione del pubblico ed è stata aggiunta una ulteriore postazione. Le postazioni sono collegate alla rete interna dell'ente.
Gli utenti possono usufruire di questo servizio rispettando le norme generali e le rnodalità d'uso descritte nel presente regolamento, negli orari stabiliti di apertura al pubblico.

Accesso al servizio
" servizio internet è gratuito e disponibile presso le postazioni fisse collocate presso l'Urp per tutti i cittadini di età superiore ai 14 anni. AI primo accesso l'utente deve essere registrato, esibendo un documento di identità in corso di
validità così come previsto dalla legge 155/2005 e Decreto Ministero Interno 16.8.2005, (norma antiterrorismo). All'utente viene consegnato il presente regolamento, cui dovrà attenersi. Per i minori di età compresa tra i 14 ed i 18 anni l'accesso è consentito previa compilazione da parte del genitore, opportunamente identificato, di apposito modulo di autorizzazione, sottoscritto davanti al personale dell'Urp da entrambi i genitori o da chi ne fa le veci, sollevando la Provincia da qualsiasi responsabilità relativa all'utilizzo di internet da parte del minore. Ogni qualvolta l'utente desideri collegarsi ad Internet è tenuto a farne richiesta alle operatrici dell'Urp, le quali dovranno registrare su apposito programma l'orario di inizio e di fine dell'attività di consultazione, nonché il numero della postazione utilizzata.
Ogni utente può utilizzare Internet fino ad un tempo massimo di n. 1 ora, prolungabile solo in assenza di altri utenti; in ogni caso il servizio termina 5 minuti prima della chiusura dell'URP

 
Le postazioni ad accesso gratuito disponibili presso l'Urp possono essere utilizzate per le seguenti attività:
- navigazione in internet per fini non in contrasto con norme di legge
-scarico dati solo su supporto dell'utente
-stampa su carta, previo pagamento del relativo costo di copia
-posta elettronica a mezzo di interfaccia web
-partecipazione e mailing list e conferenze telematiche
-l'utilizzo della Carta nazionale dei servizi

Sono invece vietate le seguenti attività:
- installazione di qualsiasi tipo di software
- giochi on line
- caricamento di file in rete
- introduzione drive e cd rom se non autorizzati dal personale dell'Urp
- visita siti che per contenuti e immagini contrastino con le finalità di pubblico servizio
- utilizzo dell'accesso per fini commerciali elo di lucro
- utilizzo dell'accesso per attività illegali
- alterazione di dati presenti sulla postazione ed eseguire operazioni che influenzino o compromettano la regolare operatività della rete o ne restringano la fruizione da parte degli altri utenti.
- rimuozione o danneggiamento delle configurazioni del software e dell'hardware delle postazioni.

Responsabilità, obblighi e sanzioni
L'accesso ad internet non può essere utilizzato per scopi vietati dalla legge vigente. 
L'utente è direttamente responsabile, civilmente e penalmente, a norma delle leggi vigenti, per l'uso fatto durante l'utilizzo del servizio messo a disposizione dalla Provincia.
In particolare l'utente è responsabile in ordine alla violazione degli accessi protetti, del copyright e delle licenze d'uso.
L'utente è tenuto a risarcire i danni prodotti alle apparecchiature, al software o alle configurazioni nella misura stabilita dalla Provincia.
La Provincia può disporre l'esclusione dall'accesso alle postazioni da parte di coloro che violano le prescrizioni del presente regolamento.

Stampe
L'utente che richiede la stampa di documenti durante l'accesso ad internet dalla postazione presso l'Urp, dovrà corrispondere il costo della riproduzione secondo le tariffe stabilite annualmente dalla Provincia.

Assistenza del personale
Il personale dell'Urp garantisce a tutti gli utenti l'assistenza di base per l'attivazione della connessione ad internet e la navigazione, compatibilmente con le altre esigenze dell'ufficio.

Privacy
Ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196 del 30.06.2003 (codice in materia di protezione di dati personali ) si informa che i dati personali rilasciati alle operatrici dell'Urp sono necessari per poter usufruire del servizio. I dati sono utilizzati solo con strumenti informatici, non saranno in alcun modo diffusi, se non previa richiesta dell'Autorità giudiziaria elo Polizia Postale come previsto dalla legge 155/2005 e Decreto Minjstero Interno 16,8.2005. (norma antiterrorismo)

Entrata in vigore
Il presente regolamento entra in vigore il giorno stesso della sua approvazione.
Copia dello stesso sarà consultabile nei locali dell'Urp accanto ad ognuna delle postazioni internet.