Salta al contenuto principale
26 Settembre, 2017

Regolamento del Forum Provinciale della Cooperazione e della Pace

(Approvato con Del. C.P. n.237 del 15/10/2009)

Art. l - Istituzione del Forum provinciale della Cooperazione Internazionale e della Pace
Per iniziativa e in coerenza con gli indirizzi regionali in materia di cooperazione (Piano regionale per la cooperazione internazionale periodo 2007-2010) è istituito il Forum della cooperazione internazionale e della pace della Provincia di Pistoia, con sede in P.zza S.Leone, 1 - Pistoia, quale organo di collegamento tra le Istituzioni locali della provincia di pistoia, le Organizzazioni non governative (ong) le associazioni e i diversi soggetti che a vario titolo si occupano di cooperazione internazionale

Art. 2 - Finalità del Forum
Le finalità del Forum sono quelle di favorire la conoscenza, lo scambio e il collegamento tra le iniziative attuate dai vari soggetti aderenti al Forum valorizzando le loro esperienze come parte del sistema provinciale, regionale, nazionale sui temi delle cooperazione decentrata, della pace., dei diritti umani, del dialogo interculturale e religioso; definire una strategia della cooperazione allo sviluppo coerente con le vocazioni del territorio provinciale; favorire progetti concreti rivolti in particolare ai bambini dei paesi del sud del Mondo; sensibilizzare la cittadinanza sui temi relativi alla cooperazione internazionale favorendo momenti di informazione ed educazione rivolti alla promozione di una cultura della solidarietà;

Art. 3 - Funzioni del Forum
Per attuare le finalità di cui all'art. 2 il Forum si propone di:

  • procedere ad un aggiornamento costante dei dati relativi a progetti e attività realizzate dagli aderenti al Forum e diffusione degli stessi all'interno del Forum;
  • promuovere e favorire la partecipazione degli aderenti (o dei loro rappresentanti) ai tavoli della Regione Toscana;
  • promuovere reti di soggetti da coinvolgere in azioni puntuali promosse e realizzate dal Forum;
  • favorire la collaborazione degli aderenti alla definizione di politiche di cooperazione e solidarietà internazionale promosse a livello provinciale anche in relazione alle politiche regionali;
  • predisporre il Piano provinciale di cooperazione internazionale individuando gli obiettivi prioritari (di area geografica/tematica) e le azioni principali per realizzarli, in modo da convogliare su di esse le risorse disponibili;
  • dar vita a momenti di socializzazione dell'attività di cooperazione internazionale in tutti gli attori provinciali anche in una logica di promozione di una cultura di solidarietà e pace;

Il Forum esprime esclusivamente pareri consultivi e non obbligatori.
Nello svolgimento della proprie funzioni, quando si ritiene necessario, il Forum potrà ricercare il supporto degli uffici provinciali rispettivamente competenti in riferimento agli argomenti affrontati.

Art. 4 - Composizione del Forum
Il Forum è costituito dai soggetti della Provincia di Pistoia che operano in attività di cooperazione internazionale, che designano allo scopo i propri rappresentanti e dai componenti che ne fanno parte di diritto.
Fanno parte di diritto del Forum:

  • il Presidente della Provincia di Pistoia o suo delegato con funzioni di presidenza e di coordinamento;
  • il Presidente della competente Commissione consiliare provinciale e il Vice Presidente;
  • la Presidente della Commissione Pari Opportunità Provinciale;
  • un rappresentante di ciascun Comune della provincia di Pistoia;
  • un componente dell'Osservatorio Sociale Provinciale;

Fanno parte del Forum anche tutti i soggetti che ne facciano domanda, mediante apposita scheda dove vi è indicato anche un loro rappresentante ed un loro supplente, e siano in possesso dei requisiti necessari:

  • essere soggetti pubblici o associazione no-profit;
  • aver operato nel settore della cooperazione internazionale per almeno due anni prima della richiesta di adesione;
  • avere sede legale e/o operativa nell'ambito del territorio della provincia di Pistoia

Il Forum ha durata pari al mandato presidenziale.

Art. 5 - Riunioni del Forum
Il Forum si riunisce almeno tre volte l'anno e straordinariamente quando necessario. Una volta l'anno il Forum si riunisce congiuntamente alla Commissione Consiliare competente, al fine di consentire una idonea compartecipazione ed un congruo interscambio fra il Consiglio Provinciale e i Componenti del Forum. Il Forum è convocato dal Presidente della Provincia o suo delegato su preciso ordine del giorno.
La convocazione avviene tramite lettera, posta elettronica o fax, con congruo anticipo.
Le funzioni di segreteria connesse all'attività del Forum sono svolte da personale dipendente dell' Amministrazione Provinciale.
Ai componenti partecipanti alle adunanze non viene erogato alcun gettone di presenza o altro rimborso;
In considerazione della natura aperta e partecipativa del Forum e delle sue finalità le riunioni saranno valide indipendentemente dal numero dei componenti presenti.