Salta al contenuto principale
11 Settembre, 2017

Aldo Morelli

Aldo Morelli

E' nato a Lamporecchio nel 1950, dove risiede, è sposato; laureato in Storia contemporanea, pensionato.
Impegnato in politica, ha militato nel PCI ricoprendo incarichi politici sia a livello locale che provinciale fino all’elezione ad assessore comunale nel 1980 e provinciale nel 1985. Nel 1990 è stato eletto presidente della Provincia di Pistoia a capo di una coalizione di sinistra, dove viene poi confermato alle elezioni del 1994.
Nel 1999 viene eletto da una coalizione di centrosinistra sindaco di Lamporecchio, incarico che mantiene fino al 2009. Nello stesso periodo ha ricoperto incarichi importanti nell’ANCI Toscana, di cui è stato vicepresidente vicario dal 2003 al 2009. In qualità di sindaco è stato uno dei promotori del Patto del Montalbano-Conferenza dei sindaci, nella convinzione di una nuova e più forte esigenza di collaborazione fra i Comuni dell’area per la valorizzazione del territorio, delle comunità e della crescita di servizi comuni per confrontarsi con nuovi strumenti e potenzialità ai cambiamenti sociali ed economici che si preannunciavano e richiedevano una nuova lettura della filiera istituzionale.
E’ stato presidente della Società della Salute della Valdinievole fino al settembre 2009, dirigendo la fase importante della sperimentazione e poi della messa a regime di questo strumento, determinante per l’accompagnamento dei percorsi di salute dei cittadini.
E' presidente della Strada dell'olio e del vino di Montalbano da giugno 2004, componente della Direzione provinciale del PD di Pistoia e componente della Direzione comunale del PD di Lamporecchio.   
Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 si è presentato nella circoscrizione di Pistoia nella lista del PD-Riformisti toscani.
E' entrato a far parte del Consiglio regionale nella seduta del 26 marzo 2013 in sostituzione della consigliera Caterina Bini.

Ufficio