IL DIFENSORE CIVICO
EVIDENZA
IL DIFENSORE CIVICO : ISTRUZIONI PER L'USO

CHI È ?

Eletto il Difensore Civico della Provincia nella seduta consiliare del 26/11/2008, delibera n. 403. E' il dott. Manuele Bellonzi - Per informazioni sull'ufficio e per prenotare un appuntamento online, consultare il sito specifico dell'ufficio: http://pistoia.difesacivica.it

  • Dichiarazione non incompatibilitÓ
  • è incaricato di tutelare i diritti dei cittadini, a garanzia di efficienza, correttezza, imparzialità e buon andamento della Provincia di Pistoia.
  • esercita la propria funzione in piena autonomia ed indipendenza, nel solo rispetto delle leggi, degli Statuti e Regolamenti locali;
  • è tenuto a presentare all'organo che lo ha eletto una Relazione annuale sull'attività svolta;
  • l'intervento è gratuito e non occorrono particolari formalità;
  • è il Dott. Manuele Bellonzi , laureato in Giurisprudenza con una tesi sull'istituto del difensore civico locale. Si è occupato negli ultimi cinque anni di ricerca universitaria in tema di diritto e management sanitario. Dal 2004 è Difensore civico dei Comuni associati della Valdinievole (PT). È professore a contratto in corsi di laurea-master in tema di ombudsman, mediazione amministrativa e diritti umani. Ha collaborato con l'Ufficio del Difensore civico del Kosovo (OIK) e con l'Istituto Europeo dell'Ombudsman. Ha pubblicato articoli e monografie in tema di storia del diritto, management sanitario, bioetica, diritto degli enti locali e volontariato.

CHI NON È ?

  • non è un avvocato privato;
  • non è un magistrato;
  • non è un pubblico dipendente;
  • non è un politico.

COSA PUÒ FARE ?

  • Il Difensore Civico ha il compito di esaminare:

Le richieste dei cittadini circa casi di disfunzioni da parte dell'Ente Provincia (si parla di disfunzione quando un Ufficio omette di compiere un atto dovuto, opera in modo irregolare o agisce in maniera illegittima). Può intervenire presso l'Amministrazione provinciale, le aziende speciali, le istituzioni, i consorzi e le società che gestiscono servizi pubblici nell'ambito del territorio provinciale, per accertare che i procedimenti amministrativi abbiano regolare corso e che i provvedimenti siano correttamente e tempestivamente emanati.

  • Riesamina, su richiesta dei cittadini, i provvedimenti della Provincia di diniego, espresso o tacito, al diritto di accesso, esame ed estrazione di copia dei documenti amministrativi.
  • Per materie attinenti ad un procedimento di Comuni o della Regione (o di un ente regionale) è competente il rispettivo Difensore civico comunale e regionale. Il Difensore dei Comuni associati mette in contatto i cittadini richiedenti con il relativo Difensore civico competente per materia e territorio, così come previsto dalla Carta della Difesa civica locale in Toscana.
  • Il Difensore civico fornisce tutte le indicazioni necessarie per entrare in contatto con il Mediatore dell'Unione europea, competente per questioni attinenti al diritto comunitario.

COSA NON PUÒ FARE ?

  • intervenire in rapporti e controversie tra privati (come liti di condominio, successioni ereditarie, diritti dei consumatori ecc.);
  • intervenire formalmente presso le Amministrazioni periferiche dello Stato e per i settori difesa, sicurezza pubblica, giustizia;
  • effettuare sopralluoghi e perizie tecniche;
  • rappresentare in giudizio il cittadino.

CHI PUÒ RICHIEDERE IL SUO INTERVENTO ?

  • L'intervento del Difensore civico può essere richiesto da singoli cittadini, ma anche comitati, associazioni, persone giuridiche, stranieri o apolidi, residenti o dimoranti nel territorio della Provincia di Pistoia, per questioni di competenza dell'Ufficio;
  • La presentazione di ricorsi giurisdizionali o amministrativi normalmente non esclude né limita la facoltà di rivolgersi all'Ufficio del Difensore civico;
  • La richiesta al Difensore civico non interrompe termini di prescrizione o di decadenza (ad eccezione del procedimento di accesso ai documenti amministrativi - art. 25 comma IV L. 241/1990).

COME OPERA ?

  • Il Difensore civico ascolta il cittadino e verifica se può intervenire.
  • Il Difensore civico, se del caso, chiede, verbalmente o per iscritto, notizie sullo stato delle pratiche sottoposte alla sua attenzione.
  • Consulta ed ottiene copia, senza limite del segreto d'Ufficio, di tutti gli atti e documenti relativi all'oggetto del proprio intervento.
  • Può normalmente invitare il Responsabile della pratica per chiarimenti circa lo stato della stessa allo scopo di ricercare soluzioni condivise.
  • Può accedere agli Uffici e agli atti dell'Ente per i dovuti accertamenti.
  • Può proporre innovazioni normative e amministrative.
  • Tenta soluzioni amichevoli, inviando solleciti agli Uffici interessati, fornendo indicazioni relativamente a diritti-doveri, vie percorribili, Uffici o enti cui rivolgersi.

DOVE ?

Indirizzo: via Cavour 2, 51100 Pistoia
E-mail: difensorecivico@provincia.pistoia.it
Numero Verde: 800 246 245 - 0573 374503.
Prenota un appuntamento online: http://pistoia.difesacivica.it

Ai sensi dell'art. 8 del Regolamento del Difensore civico la sede dell'Ufficio è facilmente accessibile anche ai diversamente abili. In caso di utenti non deambulanti il Difensore civico può eventualmente concordare un incontro al domicilio del richiedente.