Servizio Agricoltura, Patrimonio Naturale ed Ittio-faunistico - Gestione Aree protette
Via Mabellini 9, 51110 PISTOIA - Tel. 0573 974686
- email: areeprotette@provincia.pistoia.it

GESTIONE AREE PROTETTE

EVIDENZA
Freccia
Freccia
Freccia

Allineamento con rettifica del perimetro del sito Padule di Fucecchio (SIR SIC e ZPS IT5130007) e dell'area contigua della Riserva FASE DI CONSULTAZIONE E RACCOLTA DELLE OSSERVAZIONI (Il Termine presentazioni delle osservazioni è scaduto il 30 aprile 2013)
ALLINEAMENTO
-

Freccia

Integrazioni disciplina dell'area contigua della Riserva - CONSULTAZIONE DEL PROVVEDIMENTO
INTEGRAZIONI DISCPLINA -

Freccia

RICHIESTA DI ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEI MEZZI AUTORIZZATI AL TRANSITO SULL'ARGINE DESTRO DEL CANALE DEL TERZO (Det.n.385 del 09/04/2014)

Freccia
Manifestazioni ed eventi nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio

COMPOSIZIONE E FUNZIONI

In materia di aree protette e biodiversità la Provincia è ente delegato dalla Regione. La legge regionale n. 49/95 “Norme sui parchi, le riserve naturali e le aree naturali protette di interesse locale” stabilisce che le funzioni relative alla gestione delle riserve naturali sono esercitate dalle Province. In quest'ambito, il Settore aree protette cura e controlla l'attività convenzionata per la gestione delle Riserva Naturale provinciale del Padule di Fucecchio, l'attuazione dei regolamenti della Riserva, compresi pareri e deroghe, predispone e coordina l'articolazione provinciale del programma triennale regionale per le aree protette anche quando le iniziative sono realizzate da altri soggetti, promuove l'ampliamento della superficie protetta provinciale e cura l'aggiornamento dell'elenco ufficiale delle aree protette. La legge regionale n. 56/2000 “Norme per la conservazione e la tutela degli habitat naturali e seminaturali, della flora e della fauna selvatiche – modifiche alla l.r. 7/98 ed alla l.r.49/95”, con la quale la Regione Toscana ha dato attuazione alle Direttive 92/43/CEE "Habitat" 79/409/CEE "Uccelli" e al DPR 357/97, attribuisce alle Province tutte le funzioni amministrative relative alla tutela della biodiversità che non siano espressamente riservate alla competenza regionale. In particolare le Province provvedono all'attuazione delle misure di tutela e definiscono ed attuano le misure di conservazione degli habitat e delle specie meritevoli di conservazione all'interno dei Siti della Rete Natura 2000. Le province svolgono altresì le funzioni relative al costante monitoraggio della distribuzione degli habitat e delle specie; all'effettuazione di studi sulla biologia e la consistenza delle popolazioni; alla cura ed all'effettuazione delle iniziative di sensibilizzazione rispetto ai valori naturalistici, ambientali e della tutela degli habitat e delle specie.
COMPOSIZIONE
- Dirigente del Servizio: Silvia Masi 0573 974691 s.masi@provincia.pistoia.it
- Funzionario Responsabile: Fabrizia Fagnani 0573 974686 f.fagnani@provincia.pistoia.it

AREE PROTETTE DELLA PROVINCIA DI PISTOIA

RETE NATURA 2000 IN PROVINCIA DI PISTOIA

NORMATIVA

STUDI E PROGETTI

Si parla di natura e biodiversità a:

Archivio

INFORMAZIONI

ARCHIVIO